Ravioli ricotta e spinaci con crema di zucchine e datterini all’ arancio

MG 2556

Ravioli ricotta e spinaci con crema di zucchine e datterini all’ arancio

INGREDIENTI PER 4 PERSONE


800 gr ravioli ricotta e spinaci freschi
600 gr zucchine romanesche
150 gr cipollotto fresco
100 gr olio extra vergine oliva (evo)
300 gr pomodori datterini
1 Buccia di arancio grattugiata
1 Cucchiaino da caffè di sale fino
1 Cucchiaino da caffè di zucchero di canna

 

Lavare le zucchine e i pomodorini. Tagliarli a metà per la lunghezza metterli in una bacinella e condirli con olio sale zucchero e buccia d’ arancio grattugiata, mescolare bene, fino a che si sia amalgamato il tutto, sciogliendosi così sia il sale che lo zucchero. Infornare su una teglia con carta forno a 100° gradi per circa un’ ora. Tritare il cipollotto, stufarlo in padella con poco olio, coprendolo con il coperchio. Quando inizia e soffriggere abbassare la fiamma ed iniziare ad aggiungere acqua piano piano, fino a cottura ultimata. Quindi risulterà bionda e cremosa. Nel mentre tagliamo a pezzi le zucchine, le sbollentiamo per 2 minuti in acqua sapida e bollente. Dobbiamo far attenzione a non far perdere il bollore troppo a lungo a l’ ac­qua. Una volta sbollentate le ripassiamo in padella con la cipolla, insaporiamo il tutto e solamente dopo le frulliamo con il trapano ad immersione fino a creare una crema fluida ma consistente allo stesso tempo. Cuocere i ravioli in acqua sapida, scolarli in padella con la crema di zucchine ed iniziare ad mantecare, aiutandoci con l’ acqua di cottura. Tirata la padella fuori dal fuoco, lucidare con olio, aggiungere i pomodorini all’ arancio, impiattare e servire in tavola.

Ricetta gentilmente offerta dai cuochi della “Federazione Italiana Cuochi Lucchesi” e “Brigata del Quirinale”